L'ACROPOLI DI CUMA

Fondata nell’VIII a.C., Cuma fu la colonia greca più antica d’Occidente circondata da un’imponente fortificazione muraria in blocchi di tufo. Il parco archeologico comprende attualmente l’acropoli, area sacra sede dei templi più antichi della colonia, ai piedi della quale si estende l’agorà su cui si aprono gli edifici pubblici. A rendere unico il sito di Cuma è, però, la presenza del cosiddetto Antro della Sibilla, luogo oscuro in cui l’oracolo vaticinava le sue profezie. La visita guidata include la parte alta del parco attualmente aperta al pubblico, comprendente l’acropoli con i suoi templi, l’Antro della Sibilla e la terrazza panoramica da cui si gode di una splendida vista sul golfo.

Durata tour: 2 ore e trenta.

Costo della visita guidata: scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Il biglietto d'ingresso al sito non è incluso.

Su richiesta è possibile noleggiare un Mercedes minivan con autista a disposizione.

 

POZZUOLI E IL RIONE TERRA

Il tour guidato ha inizio dall'area archeologica del Rione Terra, corrispondente al primo abitato greco-romano di Pozzuoli. Qui si visita l'area commerciale, camminando sull'antico decumano ai cui lati si aprono panetterie, ristoranti e lavanderie. Si prosegue verso il Duomo che si erge al di sopra delle rovine dell’antico Capitolium, il tempio più importante della città romana dedicato al culto dell'imperatore Augusto. L'itinerario include anche l’imponente anfiteatro di epoca flavia, il terzo in Italia per grandezza, per visitare l'arena dove un tempo combattevano gladiatori e i sotterranei dove venivano tenute le gabbie delle belve feroci prima di ogni combattimento.

Durata tour: 3 ore.

Costo della visita guidata: scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..  I biglietti d'ingresso ai siti non sono inclusi.

Su richiesta è possibile noleggiare un Mercedes minivan con autista a disposizione.

 

MUSEO ARCHEOLOGICO E TERME DI BAIA

Il Museo Archeologico dei Campi Flegrei, ospitato in una fortezza aragonese, custodisce i reperti più significativi per la ricostruzione della storia degli abitati di Cuma, Pozzuoli, Baia e degli altri centri dell'area flegrea. Il tour guidato si snoda tra le numerose sale del museo contenenti vasellame, corredi tombali e sculture destinate ad abbellire ville ed edifici pubblici di epoca greco-romana, incluse le sezioni dedicate all'Acropoli di Cuma e al Rione Terra di Pozzuoli. Si prosegue con la visita al Parco Archeologico delle Terme di Baia, per visitare i resti di impianti termali pubblici e privati, che fecero di Baia la località termale preferita dal patriziato romano. 

Durata tour: tre ore.

Costo della visita guidata: scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..  I biglietti d'ingresso ai siti non sono inclusi.

BACOLI

Miseno è un cratere formatosi in epoca preistorica e, proprio qui, si stabilì la più imponente base navale romana a partire dal 27 a.C. Il monumento più significativo di questa zona è certamente la Piscina Mirabilis, un colossale serbatoio costruito come terminale del grande acquedotto augusteo del Serino, opera realizzata per il rifornimento idrico della flotta imperiale. La visita si svolge proprio nell’antica cisterna scavata interamente nel tufo, per ammirare la sua imponente struttura a 5 navate, in grado di contenere fino a 12.000 metri cubi d’acqua. Oggi l’enorme spazio vuoto, illuminato da una debole luce, emana una straordinaria suggestione, rappresentando un simbolo tangibile della magnificenza degli antichi Romani.  

La visita guidata al sito ha una durata di circa 20 minuti, per cui è consigliabile abbinarla all’itinerario di Cuma se si è automuniti. 

Su richiesta è possibile noleggiare un Mercedes minivan con autista a disposizione. L’ingresso al sito archeologico è gratuito.